5 commenti
  1. mattia ha detto:

    Guardi foto così con stazione piene di carri merci ,con macchine che hanno tirato per 50anni e oltre e ti domandi cosa abbiamo fatto per meritarci quello che abbiamo oggi…che amarezza

    Mi piace

    • Il totale abbandono del traffico merci diffuso che ha seguito molti anni dopo quello del collettame, è stata una scelta politica ancor prima che aziendale delle ferrovie. Il tempo dirà se questa scelta è stata economicamente valida, ma per fare i conti “giusti” è indispensabile fare una valutazione complessiva dei costi reali delle varie tipologie di trasporto.
      Se infatti consideriamo il costo dell’infrastruttura, chiaramente la ferrovia rispetto alla strada è svantaggiata in quanto i costi di costruzione e mantenimento delle seconde è ripartito sulla collettività e non è a carico dei singoli operatori del trasporto.
      Certamente la capillarità del trasporto su gomma è qualcosa che mai la ferrovia potrà garantire.

      Mi piace

      • Karl70 ha detto:

        Premesso che qui non vedo mezzo carro merci 🙂 la Fiat ha avuto una parte non da poco…la capillarità ovvio che non ci sia ma una volta la parte in gomma, con tutti i raccordi e gli scali ch esistevano anche nelle mini stazioni, era proprio di pochissimi km

        Mi piace

  2. Tutto d’epoca, ignoro se quel cartello sia ancora al suo posto, la loco è da tempo stata riqualificata in rottame ferroso.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: