5 commenti
  1. L’idea non era sbagliata, solo che la prima serie di E 633 è nata prematura e ha avuto infiniti problemi per tutta la sua esistenza, ovviamente le E 620 FNM di cui ne erano la versione 2/3 non poteva essere diversa, con l’aggravante che si trattava di soli 6 esemplari per cui FNM non ha ritenuto economico trovare soluzione ai troppi difetti e le ha tenute quanto bastava per ammortizzarle e poi via, in demolizione.

    Mi piace

    • Karl70 ha detto:

      Almeno il buon senso di ammortizzare

      Mi piace

  2. Versione a due carrelli e due motori delle E 633 FS, hanno avuto un’esistenza molto travagliata e un indice di affidabilità molto basso. Costruite in sei esemplari, una di esse è stata ritirata dal servizio dopo pochi anni per fare da scorta di ricambi per le altre 5, tanto che non ha mai cambiato livrea, rimanendo sempre nel colore giallo, bianco e nero originale.

    Mi piace

    • Karl70 ha detto:

      Giusto per buttare un po di soldi…ma a quei tempi ce ne erano per tutti in abbondanza

      Mi piace

  3. Karl70 ha detto:

    I mitici tigroni fnm

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: