3 commenti
  1. Questa era in origine una E 646 che per poco tempo ha cambiato i rapporti di velocità per meglio adattarsi alla nuova destinazione. Poco dopo la mutata strategia aziendale di Trenitalia ha portato alla rapida alienazione e successiva demolizione di tutte le E 645 tranne poche sopravvissute come mezzi storici.

    Mi piace

    • Karl70 ha detto:

      Il brutto del pogresso

      Mi piace

  2. Karl70 ha detto:

    Grande macchina

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: