3 commenti
  1. Questa stazione, in origine battezzata Modena Ferrovie Provinciali, è stata inaugurata nel 1932 in occasione del riordino rete provinciale di ferrovie a scartamento ridotto in sede stradale, trasformata a scartamento ordinario in sede propria. Oggi la sua grandezza appare smisurata per il traffico che la interessa, ma in passato era capolinea delle tre linee per Sassuolo, tutt’ora in esercizio, Mirandola, chiusa nel 1964 e Vignola, chiusa nel 1969, nonché della tranvia a scartamento ridotto Modena-Maranello, chiusa nel 1937.
    Dal 2004, con l’attivazione del collegamento con la stazione di Modena RFI è diventata passante, il movimento che vi si svolge è legato alla presenza del deposito con annessa officina oltre a essere sede di numerosi incroci durante tutta la giornata (l’orario è cadenzato).

    Mi piace

    • Karl70 ha detto:

      Interessante grazie della spiegazione

      Mi piace

  2. Karl70 ha detto:

    Bellissimo FV

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: